wibiya widget

venerdì 6 agosto 2010

La truffa: vacanze beffa per 200

Ennesimo raggiro ai danni dei turisti in Campania. Cesare Foà, responsabile di Assotravel Campania, commenta la denuncia esposta da duecento turisti truffati da un tour operetor fantasma di Pomigliano "Colpa della Regione che non avvia i controlli nel settore". Prudenza vorrebbe ci si rivolgesse ad Agenzie ben conosciute e radicate sul territorio diffidando, altresì, di offerte a basso prezzo.

1 commento:

marcello ha detto...

ma quale danno! alcuni clienti beffati erano stati nella mia azienda per prenotare la vacanza a sharm e a seguito del nostro rifiuto,(causa operatore, prezzo ecc. ecc.) ci dissero che l'avrebbero prenotata in qualche altra agenzia.....vista la nostra incapacita' di offrire dei buoni prezzi!!!!
questo sarebbe un risultato della liberalizzazione, della tuttologia e via cosi' .
Non andiamo avanti per nausea.